© by elisa franzoi 2019

COSMIC LAB

GIOVEDì 5

Pratiche femministe: libertà nell'essere donna

h 14:00-15:00. Performance, SPROUT! Un Nuovo inizio

COSMIC LAB

THURSDAY 5                        

Feminist Practicies: freedom in being a woman

h2:00pm-3:00. Performance, SPROUT! A new beginning

SPROUT! Un nuovo inizio

di COSMIC_Lab

Experience•Music•Art•Mystic•Hòlos

(Serena Alaimo, Silvia Alfei, Sabrina Casiroli)

"Ci sono cose conosciute e cose sconosciute...

in mezzo puoi trovare una porta"

Sinossi

Sprout è la donna-germoglio nell’atto di rottura della terra, in un istante la nascita della vita e della comunicazione.

 

La forza, la fragilità, il coraggio e la fatica che compie per crescere, vivere ed esprimersi all’interno di canoni imposti e precostituiti.

 

La trasmissione della conoscenza e dell’essenza profonda del femminile, da donna a donna, nel riflesso l’una dell’altra.

Non più attraverso “schermi dispercettivi” ma nella creazione di una visione multiforme e in continua trasformazione. 

 

Una voce che diventa moltitudine, un’espansione, un dono: 

l’atto generativo di un processo di rivoluzione ed evoluzione.

Biografie

 

COSMIC_Lab è un collettivo in espansione che grazie all’incontro e l’unione di persone con visioni comuni, supporta attività artistiche ed eventi culturali, alimentando la crescita e la diffusione del pensiero creativo. Un centro ideativo pulsante che si ispira alle riflessioni del libro di Gilles Clèment: “Manifesto del Terzo paesaggio, luogo matrice di un paesaggio globale in divenire, luogo dell’intelligenza biologica, predisposizione a reinventarsi costantemente”. L’obiettivo di Cosmic Lab è tessere relazioni stabili e durature in contesti aperti, collaborativi, sostenibili e itineranti per la realizzazione di idee e progetti. Il gruppo si trasforma e si evolve per sviluppare il messaggio di Somos (Noi siamo) attraverso l’Arte che accomuna, integra ed espande le diverse e parallele dimensioni della creatività.

 https://www.instagram.com/c_s_m_c/?hl=it

Serena Alaimo 

“Il corpo è per me pura spazialità luminosa, contenuta nella pelle e con il quale accedo al senza limite”. 

Nata a Calcata in provincia di Viterbo. Lavora come make-up artist per la pubblicità e il cinema e coltiva la passione per le arti visive realizzando installazioni e organizzando eventi e iniziative.  

Grazie all’esperienza vissuta in India per due anni e numerosi altri viaggi in cui è entrata in contatto con culture e popoli diversi, arricchisce i suoi progetti artistici e avvia un profondo percorso nella spiritualità e nelle tecniche di ascolto per lo sviluppo personale. Studia e approfondisce il tema della sessualità consapevole per diventare terapeuta e Doula. Si è occupata di curatela e partecipa come attrice al film “Acrobati”. Collabora con diversi collettivi come attivista per la salvaguardia del clima e della natura.                                       http://www.serenaalaimo.com

Silvia Alfei

Artista visiva, performer e danzatrice indipendente. Diplomata all’ Accademia di Belle Arti di Brera. 

Nel 2007 consegue la formazione professionale in danza contemporanea presso il C.i.m.d Centro Internazionale Movimento e Danza di Milano. Prosegue e arricchisce il suo percorso incontrando coreografi italiani e internazionali. E’ autrice di performances, video e progetti legati all’espressività del corpo con i quali partecipa a festival e rassegne.L’interesse nell’interazione tra i diversi linguaggi artistici la spinge verso la performing art e ad incontrare e collaborare con altri artisti in una continua esperienza di ricerca e condivisione.

www.symovingart.com

 

Sabrina Casiroli

Nata a Milano nel 1981. Il suo approccio al mezzo fotografico è sempre stato di tipo terapeutico/emozionale, rivolgendo direttamente su se stessa la camera con un metodo di tipo introspettivo. Nel 2011 frequenta un workshop con Cristina Nunez (Self-portrait experience) e sperimenta il suo metodo. Nel 2012 riceve il diploma di fotografa professionale presso il Cfp Bauer di Milano. Uno dei focus principali della sua ricerca artistica è il corpo con le sue pieghe, nodi, trame. Il corpo stesso, nelle sue immagini, si fa catalizzatore di emozioni ed è utilizzato come veicolo per raccontare storie proprie o altrui. Parallelamente alla fotografia, ed a volte fuse assieme, progetta  ed attua lei stessa la performance. Sia che sia lei a ritrarsi in foto o video, oppure che si faccia supportare in questo da altri, offre il corpo nudo, come simbolo di una nudità  interiore, capace di andare oltre. Un corpo fragile, vero nella sua interezza e forte in quanto pura espressione della più intima natura.

https://www.instagram.com/sabrina.casiroli/?hl=it

SPROUT! A new beginning

by COSMIC_Lab

Experience•Music•Art•Mystic•Hòlos

(Serena Alaimo, Silvia Alfei, Sabrina Casiroli)

“There are known things and unknown things…

in between you can find a door”.

Synopsis

Sprout! is the “sprout-woman" in the breaking the earth act, just an instant for the birth of life and starting to communication.

Its strength, fragility, courage and the effort that she makes to grow, live and express herself in a contemporary society that still badly imposes the canons and standards of life, work and beauty.

The transmission of knowledge and the deep essence of the feminine, from woman to woman, in the reflection of each other, creating a multiform and constantly evolving vision without screens that deceive perception.

Here is a voice that becomes multitude, expansion, gift: the generative act of a revolutionary and evolutionary process.

 

 

Biographies

 

COSMIC_Lab is an expanding collective that fosters the meeting and the union of people with common visions, supports artistic activities and cultural events, nurturing the growth and spread of creative thinking.A creative ideas center inspired by the book of Gilles Clèment “Tiers Paysage”: “The matrix of a changing global landscape, a place of biological intelligence: a predisposition to constantly reinvent itself". The purpose of Cosmic Lab is to establish a stable and lasting relationships in  collaborative, sustainable and itinerant contexts for the realization of synergic projects.

The team transforms and evolves to develop the message of “Somos” (We are) through the Art that unites, integrates and expands the different and parallel dimensions of creativity.

https://www.instagram.com/c_s_m_c/?hl=it

Serana Alaimo

Born in Calcata in the province of Viterbo. She works as a make-up artist in advertising and cinema and feeds her passion for visual arts creating installations and organizing events and initiatives.

She lived in India for two years and she took several other trips around the world. Thanks to these experiences she get in contact with different cultures and peoples and developed her artistic projects. She also began a profound journey into spirituality and listening techniques for personal development, studying in deep the theme of conscious sexuality to become a therapist and Doula.

She took care and participated as an actress in the film "Acrobati". She is an activist for the protection of the climate and nature.

http://www.serenaalaimo.com

 

 

Silvia Alfei

Visual artist, independent performer & dancer. Graduated from the Brera Academy of Fine Arts. Specialized in contemporary dance at the C.i.m.d in Milan. Continues and enriches her training path by meeting Italian and international choreographers. She is the author of performances, videos and concept creator of projects related to the expressiveness of the body with which she participates at festivals and events.

Her research and interest in the interaction between different artistic languages leads her to approach the perfoming art, to meet and collaborate with many other artists in a continuous research and sharing experience.                                                                    www.symovingart.com

Sabrina Casiroli

Born in Milan in 1981. Her approach to the photographic medium is therapeutic/emotional through an introspective method. In 2011 she met Cristina Nunez (Self-portrait experience) and experimented with her method by participating in the workshop.In 2012 graduated in professional photography at the Cfp Bauer in Milan. One of the main focuses of her artistic research is the body with its folds, knots, textures. The body becomes a catalyst for emotions and has come as a vehicle to tell stories of herself or others people. Parallel to photography, she implements herself as a performer. She offers the naked body, as a symbol of inner nudity, capable of going beyond. A fragile and true body in its entirety and power as a pure expression of the most intimate nature.                           https://www.instagram.com/sabrina.casiroli/?hl=it